GRUPPO NUMERO 1

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Gravità...

Messaggio  Simone Pirrotta il Lun Apr 26, 2010 11:27 am

No, non della situazione.. in fondo ce la stiamo cavando..! Cool Ma, come facciamo con la gravità? Il tappetone adesivo costa tanto e lo vendono solo a grandi rotoli (dove l'ho trovato io..) però mi dicono che lo usano anche negli ospedali, quindi forse riusciremo a farcene dare un paio di pannelli.. conoscete qualcuno??
Una alternativa possono essere le cavigliere da fitness ma costano 10 euro l'una... non ce lo possiamo permettere. Altrimenti, cinture per fissarli alle sedie, ma di queste non ho trovato nulla sul web. Sad
Ho trovato però un simpatico opuscoletto sulla vita sulla ISS che oggi porto e che potremmo sfogliare insieme per altre nuove idee (ad es ho letto che ci si lava con delle schiume tipo quella da barba, cosa ancora più divertente da riprodurre).
Per altri spunti interessanti, ecco gli esperimenti ideati da bambini da fare sulla ISS: http://www.esa.int/esaCP/SEMUKWRHKHF_Italy_0.html
I più gettonati sono il calcolo della massa (senzìa peso) e della capillarità senza g. Bassi costi e alto effetto; se c'è tempo, proviamo ad aggiungere.
Una cosa da non trascurare è parlare degli effetti sull'organismo (perdita di tono muscolare e osteoporosi: il corpo si accorge di non avere bisogno dello scheletro e lo "smantella"...): Giulia, che artificio potremmo usare "visualizzare" questo aspetto? Hai ossa umane da immergere in acido e osservarne il disfacimento.. Smile ? No meglio qualcosa di meno macabro...

A dopo

Simo

Simone Pirrotta

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  giuliecologa il Lun Apr 26, 2010 12:35 pm

Simone Pirrotta ha scritto:
Una cosa da non trascurare è parlare degli effetti sull'organismo (perdita di tono muscolare e osteoporosi: il corpo si accorge di non avere bisogno dello scheletro e lo "smantella"...): Giulia, che artificio potremmo usare "visualizzare" questo aspetto? Hai ossa umane da immergere in acido e osservarne il disfacimento.. Smile ? No meglio qualcosa di meno macabro...



Mh, no, per fortuna non ho ossa umane da digerire scratch , ma forse l'effetto che tu cerchi potrebbe essere comunque ottenuto con ossa di pollo...cosi' da mostrare la decomposizione dell'osso. Certo, potrebbe comunque essere un po' macabro

giuliecologa

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.10
Località : Roma

Visualizza il profilo http://www.lecologo.org

Torna in alto Andare in basso

ossologhe

Messaggio  giuliecologa il Lun Apr 26, 2010 1:44 pm

A proposito di ossa la grande esperta in materia e' Nicoletta, che per la tesi si e' occupata di osteocronologia (affettava le ossa delle tartarughe per vedere se, come con gli alberi, si poteva vedere quanti anni avevano contando i cerchi di accrescimento). Ho chiesto consiglio a lei. Il problema principale sono i tempi. Per decalcificare ossa l'acido piu' potente e' l'acido nitrico, seguito da quello cloridrico. Entrambi costosi e difficli da trovare. In piu' i tempi sono lunghi, con l'acido nitrico ci vogliono 3 giorni...Ad ogni modo ricordo un vecchio libro di esperimenti di scienze che avevo da piccola che parlava di un esperimento simile, chissa' se riesco a trovarlo. Se non sbaglio era con l'aceto e le ossa di pollo. Il vantaggio con le ossa di pollo e' che sono piccoline e soprattutto cave. Ora cerco di documentarmi un po' meglio e vi faccio sapere.

giuliecologa

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.10
Località : Roma

Visualizza il profilo http://www.lecologo.org

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Simone Pirrotta il Lun Apr 26, 2010 2:50 pm

Grazie, penso che qualcosa del genere, di non necessariamente giocoso ma impressive possa servire allo scopo!
Cmq, la definizione esatta della patologia è osteopenia da spazio.

Altro spunto: non dimentichiamoci di ricordare che.. il ciclo giorno/notte lo dobbiamo forzare noi, in viaggio nello spazio non ci saranno albe o tramonti ma luce accesa o spenta!
Ancora: che succedere ad altri esseri viventi? come crescono le piante senza gravità? Le radici si irraggiano casualmente senza puntare verso il basso ma cercando l'acqua, e così fusto e foglie verso la luce.. (forse qusto è meglio evitarlo, per non divagare troppo).
Ecco un filmato di una bolla d'acqua sulla ISS:
http://vortexmind.net/2006-12-03-acqua-e-assenza-di-gravita-esperimenti-sulliss/
Se riuscissimo a fare lo stesso con una.. "bolla di sapone rinforzata" sarebbe molto efficace!!!

Ultimo link verso la pagina educational di ESA con contenuti multimediali:
http://esamultimedia.esa.int/docs/issedukit/it/html/subj4t.html#2

A più tardi
S.

Simone Pirrotta

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  franceschina il Mar Apr 27, 2010 12:36 pm

Ciao ragazzi!!
Mi dispiace non essere riuscita a venire a lezione ieri, ma la mia sorellina si è laurata (non potevo mancare!!).
Come è andata? Quali sono state le critiche, i consigli o gli apprezzamenti ( Laughing )??
E alla fine dove si va?Marte (che preferirei, anche perchè abbiamo trovato una miniera di possibili esperimenti) o Europa??
Chi si immola per scrivermi un resoconto avrà la mia eterna riconoscenza!!!

Franceschina

franceschina

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 11.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Destinazione Europa!

Messaggio  Simone Pirrotta il Mar Apr 27, 2010 3:12 pm

Cara la nostra pilota, ieri ti sei persa una giornata interessante, durante la quale siamo stati "costretti" (dalla necessità di provare il nostro laboratorio) a tirare le somme delle idee condivise e a dare una prima connotazione reale: insomma, abbiamo prima racontato e poi abbozzato il mitico viaggio e.. anche se per la prima volta lo "vedevamo" anche noi, non è andata poi così male; anzi, ci siamo convinti che con un po' (molto) lavoro si possano raggiungere le finalità che condividiamo con tutti.
Adesso sarò un po' sintetico perchè ho 15 di pausa, poi ti raccontiamo il resto; però, per farla breve, siamo andati nel corridoio e abbiamo raccontato le fasi dall'imbarco (con preparazione bagagli) alle fasi di volo, durante le quali le analogie con le fasi e i meccanismi familiari a tutti ci aiuteranno ad introdurre le particolarità del volo spaziale: hostess che passano con giornali e cibarie, ma sotto vuoto (comodi succhi di frutta in brick), che descrivono la toilette e le modalità d'uso - con rumore di aspiratore quando usata dal comandante-me -, che spalmano di crema solare per evitare scotature/ustioni, piloti che va dentro il sacco a pelo alla parete per fare un riposino, una lezione di fitness a bordo per tenerci in forma ed evitare la decalcificazione ossea (che giulia ci mostrerà con il suo osso di pollo rammollito in aceto)...
Elementi opzionali ma di grande potenziale efficacia sono l'utilizzo di monitor laterali come finestrini (oltre quelli frontali smil-seeker), dai quali mostrare video di panorami spaziali ma anche le nostre attività extraveicolari preregistrate.
Per il finale abbiamo pensato allo sbarco su Europa (per diversi motivi, tra cui la disponibilità nella sala del museo sul sistema solare esterno di un set perfetto e pre-allestito! Uscendo dal corridoio sarà nostra cura creare un percorso preferenziale con luci e altro e guidarli sulla superficie dove, oltre a finalità ludiche di una sciata o pattinata sul ghiaccio, potranno conversare con il pescatore con la lenza nel buco sul ghiacco (buon suggerimento di Giangiacomo) e prendere una vera granita rinfrescante che porterò io appositamente dalla Sicilia!!
Massima importanza avrà la sceneggiatura e il nostro interagire, ma l'ambientazione ben si presta a passare messaggi scientifici in una forma "inconscia", ad sempio tramite le normali istruzioni che tutte le hostess danno durante i viaggi in aereo (meglio se aiutate da monitor...)... pensaci.. secondo noi può funzionare, e anche bene!

Fai gil auguri alla sorellina e... ti aspettiamo per andare avanti: quando ci vediamo/sentiamo??

Baci
S.

Simone Pirrotta

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Simone Pirrotta il Mar Apr 27, 2010 3:27 pm

PS
giocheremo molto anche sulla composizione del bagaglio, che a causa del titolo volutamente fuorviante "destinazione europa" probabilmente sarà fatto con elementi inutili, mentre a bordo noi chiederemo "avete preso la crema?" "tirate fuori gli attrezzi ginnici!" "avete i cappelli da neve per scendere su europa?" ecc...
Cominciamo a pensare ad un biglietto aereo carino che rimanga loro come ricordo, da distribuire all'ingresso!!
E ovviamente sarà mia cura selezionale il personale di bordo... con rigorosa canottierina di ordinanza!! Cool
Ciao ciao
S.

Simone Pirrotta

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  franceschina il Mar Apr 27, 2010 10:10 pm

Grazie Simo per il riassunto!

Mi piace molto! Guiderò molto volentieri la nostra astronave verso Europa (sono un po arrugginita pero, quindi mi dovrò esercitare!!)
Ma non dovremmo coinvolgere di più i nostri viaggiatori?? Io infilerei nei sacchi a pelo delle cavie (più o meno) volontarie..
E preparerei i tubetti di crema con la scritta: protezione 5000.
Alla fine li leghiamo alle sedie? Potrebbe essere carino che le hostess, prima del decollo, mostrassero come legarsi correttamente alle sedie.
E ovviamente concluderemo con lo sbarco sui ghiacci

Laughing

GRANDIIII!!!

franceschina

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 11.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Pollo per tutti

Messaggio  giuliecologa il Mar Apr 27, 2010 11:23 pm

Sarete tutti rilassati da questa notizia:
stasera cena a base di pollo alla brasa (sotto casa c'e' un fantastico peruviano che lo prepara :-) )
ho gia' messo le ossicine a mollo nell'aceto, vediamo cosa succede.
Domattina conto di postare la bozza di progetto un po' aggiornata.
Buonanotte
G

giuliecologa

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.10
Località : Roma

Visualizza il profilo http://www.lecologo.org

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Gioia il Mer Apr 28, 2010 12:56 am

ahah mitica Giulia!..prova ad aggiungere pure un po' di cocacola....Wink
a proposito di scenografia...che ne dite di dotare il comandante ed il pilota di casco?
inoltre potremmo inventare un 'logo' per la compagnia di volo (la cartina dell'europa con affianco l'immagine del satellite Europa...??) da appendere in bella vista sulla divisa...e magari da fornire ai passeggeri al momento dell'imbarco...
Potremmo poi fornire un 'punteggio' a chi indovina più oggetti nei bauli, o a chi si allaccia prima alla sedia, e si infila per primo nel sacco a pelo per dormire, per poi ricompensarli al 'momento mangereccio' della granita...però in questo modo dovremmo introdurre una struttura per 'reggere' la competizione...magari tra genitori e figli!...non so, che ne dite?
Notte a tutti, a domani!

Gioia

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Bozza progetto laboratorio

Messaggio  giuliecologa il Mer Apr 28, 2010 10:57 am

Ecco qui una bozza di progetto. Ho cercato di metterci un po' tutto, ma sicuramente mi e' sfuggito qualcosa. Manca ancora un elenco dettagliato delle spese e una sceneggiatura vera e propria con i dialoghi. Per il momento ho solo suddiviso il laboratorio in scene.

TEMA: La vita nello spazio

TARGET: Famiglie

FINALITA': Mostrare le problematiche della vita dell'uomo nello spazio

AMBIENTAZIONE: In viaggio verso Europa: siamo nel 3000 ed i partecipanti al laboratorio sono un gruppo di turisti in partenza per le vacanze...su Europa.

LUOGO: Museo Astronomico
1.sala antistante il “budello” → preparazione bagagli
2.“budello” → astronave
3.sala di Europa del Museo→ Europa

RUOLO ANIMATORI: Personale di volo, Capitano, Pilota, assistenti di volo.

STRUTTURA NARRATIVA:
1) IMBARCO: preparazione bagagli (senza aiuto degli explainers) e imbarco (tipo aereo)
bauli con molti oggetti utili e non per un viaggio spaziale, e loro devono scegliere cosa portare senza alcuna indicazione da parte dell’equipaggio (noi animatori).
2) VIAGGIO + PROBLEMATICHE:
-Assenza di Gravità → Spiegazione da parte del personale di volo sulle precauzioni da usare per evitare i problemi dati dall'assenza di gravita'.
In particolare
1.osteopenia, spiegazione e dimostrazione con un osso di pollo.
2.dimostrazione di semplici esercizi da praticare.
3.spuntino con succhi di frutta e cibi liofilizzati. Possibilmente usare borracce per ciclisti in cui il liquido va spinto e forma gocce (in analogia a quanto succede nello spazio, con forza di coesione piu' forte di quella di gravita')
4.dormire in un sacco a pelo fissato al muro
5.lavarsi con panni umidi e saponi.
6.bisogni fisiologici degli astronauti.
-Radiazioni
1.protezione della pelle con creme a protezione altissima
3) CONCLUSIONE: ARRIVO SU EUROPA: si esce dall'astronave per visitare il suolo europeo. Si capisce ormai palesemente che Europa e' il satellite e non il “Vecchio mondo”. Europa nel futuro e' una rinomata localita' sciistica e famosa per gli sport estremi e la cucina, quali la pesca degli strumpf (o nome piu' carino e azzeccato da coniare) che vengono poi cucinati in famosissimi ristoranti con brodetto di strumpf. Questi si accompagnano con granite.

DURATA: 1 ora

BUDGET: 400 euro
In particolare:...........

SCENEGGIATURA:
1aScena: preparazione dei bagagli
2aScena: accoglienza dei viaggiatori in astronave
3aScena: spuntino
4aScena: dimostrazione assenza di gravita' e allenamento
5aScena: gheg bisogni fisiologici
6aScena: riparazione astronave
7aScena: dormire nei sacchi a pelo
8aScena: arrivo
9aScena: a pesca su Europa

SCENOGRAFIA:
La prima scena si svolge nella sala antistante il “budello”in cui saranno presenti due bauli e una serie di oggetti utili ed inutili per il viaggio interplanetario.
Le scene centrali, fino alla settima, si svolgeranno nel “budello” adibito ad astronave. Alle pareti saranno attaccate immagini dei primi viaggi sulla luna e dei primi astronauti, di Laika e quant'altro. Due grandi schermi ad un estremo della stanza simularanno la cabina di pilotaggio, degli schermi piu' piccoli alle pareti simuleranno gli oblo' e trasmetteranno immagini dello spazio e di Cristiana astronauta che ripara un guasto (sesta Scena). La stanza sara' riempita con due file di sedie ed un corridoio libero centrale in cui passera' di volta in volta il personale di volo. All'estremo opposto della cabina di pilotaggio restera' uno spazio senza sedie, con gli attrezzi ginnici.
L'ottava scena si svolgera' nel passagggio fra il budello e la sala del Museo in cui c'e' un diorama di Europa. Due tubi luminosi indicheranno il percorso fino al suolo di Europa.
L'ultima scena si svolgera' nella sala del Museo in cui e' presente un diorama di Europa. Le luci saranno spente ad eccezione di un'unica fonte luminosa (riflettore, faretto?) che illumina Europa.

COSTUMI:
Il personale di volo sara' vestito in divisa (tailleur) e con un cappellino con il simbolo della compagnia aerea "Europe".

MUSICHE:
Durante il viaggio, per l'intrattenimento dei viaggiatori, saranno trasmesse famose canzoni ispirate ai viaggi nello spazio (David Bowie, Finardi, Europe, ecc ecc).

MATERIALI:
4 tailleur
1 divisa da capitano
2 bauli
attrezzi ginnici
fotografie di Gagarin, Laika, ecc.
2 schermi grandi
1 o piu' schermi piccoli
1 computer portatile
casse
1 registrazione dei rumori di uno sciaquone (o aspiratore?)
1 video di Cristiana che ripara l'astronave
creme protettive con diverso grado di protezione
occhiali da sole
sciarpe
cappellini
guanti
costumi da bagno
asciugamani
canna da pesca
macchina fotografica
bussola
mappa di Parigi
torcia
burro di cacao
bagnoschiuma
bevanda gassata
bagnoschiuma
20 sedie
1 osso di pollo decalcificato
1 osso di pollo non decalcificato
1 seeker
2 tubi luminosi, tipo quelli che si usano per l'albero di Natale
1 faretto, o cmq sorgente luminosa
granite
succhi di frutta
borracce per ciclisti
mp3 delle musiche

Il laboratorio puo' essere svolto con 20 (forse anche piu') persone. Alla fine di ogni spettacolo, della durata di un'ora, e' necessaria mezz'ora per riordinare e riorganizzare l'ambiente e poi puo' essere ripetuto. La spesa per la ripetizione e' di........

Aggiungete, commentate, cambiate! e poi se trovassimo un buchino di tempo per vederci, sarebbe buono.

giuliecologa

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.10
Località : Roma

Visualizza il profilo http://www.lecologo.org

Torna in alto Andare in basso

Bella bozza!

Messaggio  Simone Pirrotta il Mer Apr 28, 2010 11:57 am

Grazie Giulia dell'ottima bozza. Piuttosto che riscriverla ogni volta, teniamo sempre questa ed eventualmente incolliamo solo le modifiche.
-Aggiungerei una descrizione del "viaggio-tragitto" (su orbita e non con traiettoria lineare) che è comunque affascinante da visualizzare sul seeker e da molti spunti.
-Molto carina la cura dei dettagli: logo, biglietti, cappellino; forse il tailleur è caldo (e costoso, da comprare appositamente). Io ne ho uno di un matrimonio dell'anno scorso, ma è color ciclamino...
-Associata alla gag della toilette (http://it.wikipedia.org/wiki/Toilette_spaziale) andrà approfondito il tema della necessità di riciclo di tutto il posssibile e di "produrre" ad es cibo in loco; una pianta con il fusto storto appesa alla parete può essere un ottimo pretesto per descrivere come vivono i vegetali e la necessità di coltivarli fuori dalal Terra. Altri suggerimenti sono graditi.
-Non dimentichiamo il fattore "tempo-relaitività": alla patrenza sottolineamo che simo in orario, il viaggio dovrebbe durare anni, noi viaggeremo a velocità altissime con implicazioni relativistiche...
-Budget/materiali: manca il sacco a pelo (se no lo portiamo noi), metterei una pianta con forma strana ed evidenzierei quello che già c'è (seeker, monitor, sedie).
-Condivido Francescina e la sua richiesta di maggiore "interattività" con i passeggeri: dopo alcune dimostrazioni delle hostess potremmo tirare dentro i bimbi.. però bisogna provare e riprovare. Anche per i bagagli: ne possiamo far fare solo uno rappresentativo per tutti, e poi usarlo sempre come "campione".
-L'effetto-competizione mi sembra più complicato: secondo me si richia di ricadere nel gioco (Gioia, allora sei recidiva..??) e di introdurre un po' troppa confusione.. meglio interattività ma non troppo gioco.

Fatemi sapere che ne pensate, poi magari qualcosa la integriamo nella bozza.

Simo

Simone Pirrotta

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  giuliecologa il Mer Apr 28, 2010 12:19 pm

Per facilitare le correzioni e modifiche del progetto ve lo mando via e-mail.

giuliecologa

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.10
Località : Roma

Visualizza il profilo http://www.lecologo.org

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  franceschina il Mer Apr 28, 2010 1:21 pm

D'accordissimo con Simone, evitiamo meccanismi da competizione stile gioco.
io metterei una fase fitness (a sorpresa..) durante il volo, parte musica stile aerobica e il personal trainer/animatore invadente costringe tutti a una mini lezioncina di aerobica. Magari vediamola nei dettagli, visto che lo spazio a disposizione è ristretto, ma è così che deve essere..facciamo sentire il problema spazio angusto!!!

Io posso rimediare un paio di sacchi a pelo (ma forse arrivo a 4)

Ragazzi occhio che sarà estate e nel corridoio si soffocherà (esperienza già vissuta) bisogna pensare anche a un circolo di aria, o la gente sviene!!

Intanto sto facendo una ricerchina sui prezzi vari..vi aggiorno!

franceschina

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 11.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Un po di prezzi

Messaggio  franceschina il Mer Apr 28, 2010 1:38 pm

allora visto che ho un po di tempo libero ho cominciato a dare un occhiata ai prezzi di ciò che è stato elencato.

1) I costumi hanno prezzi improponibili, forse è meglio comprare degli accessori,
ad esempio i cappelli costano 6 euro l'uni (cappelli da pilota/comandante).
Per il comandante basta una giacca blu su cui mettere delle toppe con stemmi vari.
Ho trovato costumi da hostess, ma stiamo sui 30 euro l'uno..mi sembra troppo.
Quindi per i costumi del personale di bordo propongo di metterci d'accordo e arrangiarci con quello che abbiamo, arricchendo il tutto con gli accessori adatti.

2) BAULI:
guardate qui..su ikea alla voce scatole se ne trovano parecchie.
Dobbiamo controllare le dimensioni, ma a me sembra perfetta la FLORT a 7 euro

http://www.ikea.com/it/it/search/?query=scatole

3) BORRACCE

potrebbe andare la B'TWIN da 2 euro (ma quante borracce servono??)

http://www.decathlon.it/nettools/allsearch.search?siteId=6288994&language=IT&text=borracce&central=4&orderBy=score&elementPerPage=16&content=FP-mosai&page=2


4) CANNA DA PESCA
anche qui, quante ne servono? se ne trovano di tutti i tipi, questa è per principianti e costa 4 euro

http://www.decathlon.it/IT/telepocket-s-300-30103846/

5) TORCIA

Io userei le torce a dinamo, stiamo per affrontare un viaggio molto lungo, e nonn dobbiamo dipendere dalle batterie..
Quante torce servono?

Qui c'è la FRENDO a 4 euro, ma se ne basta una io a caso ho la torcia dinamo (quella da 7 euro)

http://www.decathlon.it/nettools/allsearch.search?siteId=6288994&language=IT&text=torcia&central=4&orderBy=score&elementPerPage=16&content=FP-mosai&page=2

per ora mi fermo qui, devo tornare a lavoro!!

franceschina

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 11.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

AGGINGO ALLA LISTA

Messaggio  franceschina il Mer Apr 28, 2010 1:42 pm

MATERIALI:

IO METTEREI ANCHE
Radio (con casse che non dovrebbe funzionare visto che su europa non c'è atmosfera)
Cuffiette per ascoltare la musica
Racchettoni
Maschera, boccaio, pinne

franceschina

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 11.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Progetto rivisto e completato da me....

Messaggio  Stefania il Mer Apr 28, 2010 5:36 pm

TEMA: La vita nello spazio

TARGET: Famiglie

FINALITA' : Mostrare le problematiche della vita dell'uomo nello spazio

AMBIENTAZIONE: In viaggio verso Europa: siamo nel 3000 ed i partecipanti al laboratorio sono un gruppo di turisti in partenza per le vacanze...su Europa. Come la chiamiamo la compagnia aerea? Che ne dite di AirEupope? J

WARNING : come gli propiniamo il fatto dello spazio se gli diciamo che andiamo 'destinazione Europa'? Si chiederanno che c'entra tutta sta manfrina sullo spazio se andiamo nel vecchio continente..... bisogna pensare bene a QUANDO svelare che in realta' stiamo andando su Europa, senno' rischiamo che si alza uno e dice " ma perche' stiamo andando fuori dalla Terra?"

LUOGO: Museo Astronomico
1. sala antistante il "budello" ? preparazione bagagli
2. "budello" ? astronave fara' caldissimo bisogna mettere nel budget anche un paio di ventilatori
3. sala di Europa del Museo? Europa

RUOLO ANIMATORI: Personale di volo, Capitano, Pilota, assistenti di volo.

STRUTTURA NARRATIVA:

La cosa importante da sottolineare che tutto verra' " mimato" dalle hostess e una voce fuori campo del capo hostess spiega il tutto (come negli aerei) , come ha detto giustamente Gabriele, cosi' non dobbiamo giustificare a livello di struttura narrativa che gli si spieghino certe cose e ci salva in pieno da ogni difficolta' di collegare i vari punti..

1) IMBARCO: preparazione bagagli (senza aiuto degli explainers) io direi di far preparare due bagagli, uno dai bambini e uno dagli adulti, cosi' salviamo pure l'idea della competizione di Gioia, vediamo quale generazione ha piu' "intutito spaziale"...certo funziona solo se i bambini non sono TUTTI piccoli piccoli... ma, caspita, e' un po' remota come possibilita'... In quel caso, direi che uno lo fanno quelli seduti dalla fila 1 alla fila 10 e un altro il resto del mondo - questo lo possiamo decidere all'ultimo istante guardando chi abbiamo in quel turno.
e imbarco (tipo aereo)
bauli con molti oggetti utili e non per un viaggio spaziale, e loro devono scegliere cosa portare senza alcuna indicazione da parte dell'equipaggio (noi animatori).
2) VIAGGIO + PROBLEMATICHE:
-Assenza di Gravità ? Spiegazione da parte del personale di volo sulle precauzioni da usare per evitare i problemi dati dall'assenza di gravita'. Voce fuori campo e hostess che mimano?
In particolare
0. "Osservate come allacciare, stringere, e slacciare le cinture di sicurezza bla bla (qui caspita se servono senno' comincerebbero a fluttuare per tutto lo shuttle....)
1. osteopenia, spiegazione e dimostrazione con un osso di pollo Io qui direi di mostrarne uno "sano" e uno gia' decomposto..ma verso la fine senno' non capiscono subito subito che stiamo parlando di problemi di assenza di gravita'...direi contestualmente al fitness, in questo caso si riesce a spigare meglio.
2. dimostrazione di semplici esercizi da praticare...Li compriamo da decathlon
3. spuntino con succhi di frutta e cibi liofilizzati. Magari anche durante il viaggio e non all'inizio nelle operazioni di volo i succhi di frutta dei ciclisti vanno benissimo mi pare siano della yoga? Possibilmente usare borracce per ciclisti in cui il liquido va spinto e forma gocce (in analogia a quanto succede nello spazio, con forza di coesione piu' forte di quella di gravita') qui mi sfugge come poter fare queste gocce
4. dormire in un sacco a pelo fissato al muro
5. lavarsi con panni umidi e saponi.
6. bisogni fisiologici degli astronauti. Avevo pensato che mentre le hostess lo spiegano a parole, che c'e' un aspiratore etc, di fare la scenetta di uno che viene fuori dalla colonna, rumore di aspirazione (lo registriamo dagli asciugatori automatici dei bagni dei supermercati)
- Radiazioni Non solo dello spazio ma anche quando arriviamo su Europa c'e' un fottio (scusate il francesismo) di radiazioni che provengono da Giove
1. protezione della pelle con creme a protezione altissima possiamo stampare delle etichette e metterle sulle creme solari (magari scadute che abbiamo a casa) : risparmiamo!

3) CONCLUSIONE: ARRIVO SU EUROPA: si esce dall'astronave per visitare il suolo europeo. Si capisce ormai palesemente che Europa e' il satellite e non il "Vecchio mondo" Metterei una vera e propria guida turistica in carne ed ossa che spiega le caratteristiche di Europa, la storia etc all'uscita dall'aereo con quei cosi riconoscitivi delle guide, (che ne so un fiore di peluche che sorride alto per dire che e' una guida, "seguite tutti me", io ce l'ho a casa!) Europa nel futuro e' una rinomata localita' sciistica e famosa per gli sport estremi e la cucina, quali la pesca degli strumpf (o nome piu' carino e azzeccato da coniare) che vengono poi cucinati in famosissimi ristoranti con brodetto di strumpf. Questi si accompagnano con granite. Avevo pensato che i motivi per cui l'umanita' e' stata spinta su Europa e' che in primis si cercava vita nel 2000 (lo puo' spiegare la guida turistica) e poi che c'e' tornata utile in seguito perche' sulla Terra nel 3000 non abbiamo piu' ghiaccio, o neve e che quindi :
- niente piu' settimane bianche (ma su Europa si puo' fare solo sci di fondo perche' e' estremamente piatta- info vera-)
- niente piu' granite a livello industriale (e' chiaro che potremmo farlo a casa con il frigorifero ma in piccola quantita' e poi volete mettere che gusto il ghiaccio di Europa? Ovviamente ste granite costano un fottio sulla Terra e meno, mooooolto meno se prese direttamente alla fonte....)
- niente piu' esperimenti scientifici che si facevano in antartide o artide per cui serve un clima secco, e per evitare l'estinzione di tutte gli animali che vivono sui ghiacchi li abbiamo portati tutti qui. (questo si potrebbe fare vedere mostrando un documentario dell'artide in cui si vedono piguini e orsi polari spacciandolo per Europa) e per ora non mi viene in mente altro.....

DURATA: 1 ora

BUDGET: 400 euro
In particolare:...........

SCENEGGIATURA: TEMPI?
1aScena: preparazione dei bagagli 3 minuti
2aScena: accoglienza dei viaggiatori in astronave 3 minuti o meno (si devono sedere tutti)

3° scena Le hostess cominciano "allacciate le cinture perche' stiamo per iniziare un viaggio nello spazio, quindi per l'assenza di gravita' per motivi di sicurezza dovete allacciarvi le cinture -2 minuti

4° scena ci metterei la spiegazione del bagno piu' gheg - 1 minuto

5° Istruzione sul fitness e osteoporosi (o viceversa) - 5 minuti totali

6aScena: spuntino direi decisamente dopo la normale dimostrazione delle hostess che si fa all'inizio di un volo: avvisiamo i gentili viaggiatori che fra qualche minuto distribuiremo i pasti, qualora abbiate il vostro dovra' essere approvato dalla crew per motivi igenici e di sicurezza....(mi riferisco che non possono mangiare panini perche' sbriciolano) -- 3 minuti? (mi pare stretto, per spiegazione e distribuzione)

7aScena: riparazione astronave La farei prima o dopo del cibo quando stiamo viaggiando, il comandande dice di allacciare le cinture per una fase di turbolenza dovuta al transito in mezzo alla fascia di asteroidi, e poi dopo poco siccome un sassetto ha fatto danni allo shuttle bisogna mandare qualcuno a riparare, ma il comandante rassicura tutti che sono normali operazioni di manutenzione..

8aScena: dormire nei sacchi a pelo
9aScena: arrivo
10aScena: Guida turistica che spiega (ma solo un pochino) Europa e poi scena della pesca su Europa (che ci sta bene la gheg della pesca degli strumpfvattelappesca

SCENOGRAFIA:
La prima scena si svolge nella sala antistante il "budello"in cui saranno presenti due bauli (scatole di Ikea per risparmiare ) e una serie di oggetti utili ed inutili per il viaggio interplanetario.
Le scene centrali, fino alla settima, si svolgeranno nel "budello" adibito ad astronave. Alle pareti saranno attaccate immagini dei primi viaggi sulla luna e dei primi astronauti, di Laika e quant'altro. Due grandi schermi ad un estremo della stanza simularanno la cabina di pilotaggio, degli schermi piu' piccoli alle pareti simuleranno gli oblo' e trasmetteranno immagini dello spazio e di Cristiana astronauta che ripara un guasto (sesta Scena). La stanza sara' riempita con due file di sedie (bisogna mettere i numeretti e le lettere alle sedie e scriverli anche sui biglietti da distribuire-quanto possiamo risparmiare sui biglietti? Una stampa a colori fuori costa 50 centesimi, metti due biglietti aerei in un foglio, ci costano 25 centesimi l'uno, ma bisogna fare la grafica- io posso recuperare il check in online di un biglietto Alitalia e poi santo Photoshop) ed un corridoio libero centrale in cui passera' di volta in volta il personale di volo. All'estremo opposto della cabina di pilotaggio restera' uno spazio senza sedie, con gli attrezzi ginnici.
L'ottava scena si svolgera' nel passagggio fra il budello e la sala del Museo in cui c'e' un diorama di Europa. Due tubi luminosi (quanto costano) indicheranno il percorso fino al suolo di Europa.
L'ultima scena si svolgera' nella sala del Museo in cui e' presente un diorama di Europa. Le luci saranno spente ad eccezione di un'unica fonte luminosa (riflettore, faretto?) che illumina Europa.

COSTUMI:
Il personale di volo sara' vestito in divisa (tailleur) e con un cappellino con il simbolo della compagnia aerea Europe.

MUSICHE:
Durante il viaggio, per l'intrattenimento dei viaggiatori, saranno trasmesse famose canzoni ispirate ai viaggi nello spazio (David Bowie, Finardi, Europe, ecc ecc).

MATERIALI:
4 tailleur io direi che basta una camicetta bianca maniche corte con un cravattino o foular leggero (costano due o tre euro dai marocchini e li possiamo prendere tutti dello stesso colore ) e che ne so una gonnellina nera di lino (donne ce l'avete?) o jeans, che ne so mettiamoci d'accordo tra donne....Simone tu camicia bianca maniche corte, cravatta dello stesso colore del nostro foulard e boh pantaloni neri se noi mettiamo la gonnellina nera o di conseguenza (certo se ce la mettiamo rossa voglio ridere....)
1 divisa da capitano come sopra
2 bauli scatole ikea
attrezzi ginnici decathlon. Direi 20 euro di spesa totale
fotografie di Gagarin, Laika, ecc. Queste costeranno, ipotizziamo un 5 euro a stampa? 30* 40 Pero' stavo pensando che il budello e' semi buio!!!! Come si fa???

2 schermi grandi
1 o piu' schermi piccoli ecco questo e' il vero problema...ce li abbiamo al Planetario? Chiedere a Gab!

1 computer portatile c'e' un Vaio bordo' che utilizziamo per il planetarietto
casse
1 registrazione dei rumori di uno sciaquone (o aspiratore?)
1 video di Cristiana che ripara l'astronave


creme protettive con diverso grado di protezione ce li abbiamo no?
occhiali da sole ce li abbiamo no?

sciarpe ce li abbiamo no?
cappellini ce li abbiamo no?
guanti ce li abbiamo no?


costumi da bagno come sopra, per evitare che ce li rubino possiamo o controllare i bagagli in qualche punto del viaggio o far lasciare i loro babagli (quelli che hanno preparato) da una parte dove poi li prendiamo noi
asciugamani idem
canna da pesca ikea
macchina fotografica col cacchio ce la mettiamo vera, quella finta per bambini costa poco.....


bussola (c'e' un debole campo magnetico su Europa che varia periodicamente a seconda della sua rotazione attorno a Giove, (wikipedia docet magari dateci un occhiata) e quindi possiamo fa spiegare alla guida che l'orientamento e' moooooooooooooolto complicato su Europa, magari mettiamo dei segna percorsi sulla ricostruzione di Europa con dei fili di lana colorati, perche' senno' si perdono....


mappa di Parigi Piu' che mappa di Parigi io farei un librettino con la stampa della copertina della guida dell'europa della Lonely planet (http://www.amazon.com/Europe-Shoestring-Tom-Masters/dp/1741048559/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=books&qid=1272455400&sr=1-1 oppure
http://www.amazon.com/Europe-Phrasebook-Lonely-Planet/dp/1741799732/ref=sr_1_65?ie=UTF8&s=books&qid=1272455275&sr=1-65 oppure
http://www.amazon.com/Europe-Book-General-Pictorial/dp/1742200761/ref=sr_1_76?ie=UTF8&s=books&qid=1272455315&sr=1-76 ) e dentro mettere la pagina di Wikipedia un po' rifatta - cosi' com'e' e' lunga e noiosa, la possiamo riarrangiare con le classiche sezioni della Lonely : cosa vedere, Info Generali, Clima, Trasporti, Storia etc....
Ovviamente questa guida che mettiamo nei bauli deve essere chiusa -magari con un bel sacchettino- perche' senno' vanno a sbirciare dentro e ci giochiamo l'effetto sorpresa)


Torcia ikea, torcia a dinamo (brava Fra) MA quando e come gli possiamo direi che ci serve questa perche' non possiamo contare sulle batterie che durano molto poco- tra l'altro la possiamo ricaricare su Europa la dinamo col suo campo variabile? Oddio mica lo so se ho detto una corbelleria fisica, come funazionano le torce a dinamo?

burro di cacao ce lo abbiamo direi
bagnoschiuma idem come sopra
bevanda gassata 1,5 per 2 al supermercato (stiamo larghi)

20 sedie ce li abbiamo no?
1 osso di pollo decalcificato ce li abbiamo no?
1 osso di pollo non decalcificato ce li abbiamo no?
1 seeker ce li abbiamo no?


2 tubi luminosi, tipo quelli che si usano per l'albero di Natale 10 euri l'uno (?)
1 faretto, o cmq sorgente luminosa (ci sono i fari della sala di Giove, ce ne sono tanti e sono regolabili in direzione (quest'ultima cosa la immagino, bisogna verificare)
granite (nei calici da champagne di plastica ? ;-) (caspita e' una granita che costa assai!!! ) diciamo 5 euro per 7 calici di plastica montabili? Mi sa che e' troppo per il nostro budget

succhi di frutta http://www.dooyoo.it/acqua-e-succhi/yoga-tasky/ 1 euro l'uno (per stare larga, ho controllato i prezzi, dicono dagli 80 centesimi all' 1.05 euro)

borracce per ciclisti io direi che va bene anche la bottiglietta da mezzo litro della levissima per esempio, quella per cui devi fare pressione (ma tanta) per poter bere, si chiama bottiglia squeezable, in particolare "levissima sportissima" costa intorno all'euro

mp3 delle musiche quando le mettiamo? All'ingresso, e all'uscita?

Il laboratorio puo' essere svolto con 20 (forse anche di piu') persone. Alla fine di ogni spettacolo, della durata di un'ora, e' necessaria mezz'ora per riordinare e riorganizzare l'ambiente e poi puo' essere ripetuto. La spesa per la ripetizione e' di....... affraid :

Stefania

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Stefania il Mer Apr 28, 2010 5:37 pm

Gia' fatto! ;-)
Si, hai ragione bisogna stare attenti a non farla diventare animazione!
Mubble....
Possiamo inserire qualche esperimento su Europa che ricicliamo dal file di Marte per esempio, perche' e' difficile pensare a veri e propri esperimenti da fare sull'aereo, la struttura narrativa perde....In qul caso oltre alla guida turistica ci mettiamo anche uno scienziato, che aduguatamente interpellato dalla guida fa vedere un esperimento ai turisti.
The question is: quale esperiemento? Io pensavo gia' che ci siamo a metterci qualcosa inerente all'aqua? Cosi' rimettiamo in auge la nostra vecchia idea.... ;-)
Ora mi spulcio il file di Marte va'....
Stef

Stefania

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Gioia il Gio Apr 29, 2010 2:11 am

ok ragazzi, sono tornata da poco da una luuuuunga giornata, e ora ho finito di leggere tutti i post/mail...

direi che la competizione fine a se stessa non è una buona idea...finirebbe lì poi il discorso di divisione in "grandi" e "piccini" (o "file1-10" e "resto del mondo")...se non riusciamo a trovargli un seguito narrativo...a questo punto meglio eliminarla e stop!
direi che dovremmo iniziare a dividerci i ruoli sopratutto per ciò che riguarda le hostess (fra-pilota esclusa!Very Happy) , strutturare i dialoghi, "studiarci" le parti e sopratutto provarlo!...
Divisa appoggio camicetta e foulard...d'estate già li' si schiatterà di caldo...!!!

ok, per il resto credo che rileggerò e riaggiornerò domani...come al solito quando tornerò dall'uni!

notte a tutti! Smile

Gioia

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aggiustamenti con budget

Messaggio  giuliecologa il Gio Apr 29, 2010 11:28 am

Ho cercato di integrare la bozza con le altre cose ed idee dei post precedenti e dettagliando un po' il budget. Ecco qui:

TEMA: La vita nello spazio

TARGET: Famiglie

FINALITA' : Mostrare le problematiche della vita dell'uomo nello spazio

AMBIENTAZIONE: In viaggio verso Europa: siamo nel 3000 ed i partecipanti al laboratorio sono un gruppo di turisti in partenza per le vacanze...su Europa. Come la chiamiamo la compagnia aerea? Che ne dite di AirEupope?  ok! (warning: come gli propiniamo il fatto dello spazio se gli diciamo che andiamo ‘destinazione Europa’? Si chiederanno che c’entra tutta sta manfrina sullo spazio se andiamo nel vecchio continente..... bisogna pensare bene a QUANDO svelare che in realta’ stiamo andando su Europa, senno’ rischiamo che si alza uno e dice “ ma perche’ stiamo andando fuori dalla Terra?”)

LUOGO: Museo Astronomico
1.sala antistante il “budello” → preparazione bagagli
2.“budello” → astronave
3.sala di Europa del Museo→ Europa

RUOLO ANIMATORI: Personale di volo, Capitano, Pilota, assistenti di volo.

STRUTTURA NARRATIVA:
La cosa importante da sottolineare che tutto verra’ “ mimato” dalle hostess e una voce fuori campo del capo hostess spiega il tutto (come negli aerei) , come ha detto giustamente Gabriele, cosi’ non dobbiamo giustificare a livello di struttura narrativa che gli si spieghino certe cose e ci salva in pieno da ogni difficolta’ di collegare i vari punti..
1) IMBARCO: preparazione bagagli (senza aiuto degli explainers) io direi di far preparare due bagagli, uno dai bambini e uno dagli adulti, cosi’ salviamo pure l’idea della competizione di Gioia, vediamo quale generazione ha piu’ “intutito spaziale”...certo funziona solo se i bambini non sono TUTTI piccoli piccoli... ma, caspita, e’ un po’ remota come possibilita’... In quel caso, direi che uno lo fanno quelli seduti dalla fila 1 alla fila 10 e un altro il resto del mondo – questo lo possiamo decidere all’ultimo istante guardando chi abbiamo in quel turno.
e imbarco (tipo aereo)
bauli con molti oggetti utili e non per un viaggio spaziale, e loro devono scegliere cosa portare senza alcuna indicazione da parte dell’equipaggio (noi animatori).
2) VIAGGIO + PROBLEMATICHE:
-Assenza di Gravità → Spiegazione da parte del personale di volo sulle precauzioni da usare per evitare i problemi dati dall'assenza di gravita'. Voce fuori campo e hostess che mimano?
In particolare
0. “Osservate come allacciare, stringere, e slacciare le cinture di sicurezza bla bla (qui caspita se servono senno’ comincerebbero a fluttuare per tutto lo shuttle....)
1.osteopenia, spiegazione e dimostrazione con un osso di pollo Io qui direi di mostrarne uno “sano” e uno gia’ decomposto..ma verso la fine senno’ non capiscono subito subito che stiamo parlando di problemi di assenza di gravita’...direi contestualmente al fitness, in questo caso si riesce a spigare meglio.
2.dimostrazione di semplici esercizi da praticare...Li compriamo da decathlon
3.spuntino con succhi di frutta e cibi liofilizzati. Magari anche durante il viaggio e non all’inizio nelle operazioni di volo i succhi di frutta dei ciclisti vanno benissimo mi pare siano della yoga? Possibilmente usare borracce per ciclisti in cui il liquido va spinto e forma gocce (in analogia a quanto succede nello spazio, con forza di coesione piu' forte di quella di gravita') qui mi sfugge come poter fare queste gocce
4.dormire in un sacco a pelo fissato al muro
5.lavarsi con panni umidi e saponi.
6.bisogni fisiologici degli astronauti. Avevo pensato che mentre le hostess lo spiegano a parole, che c’e’ un aspiratore etc, di fare la scenetta di uno che viene fuori dalla colonna, rumore di aspirazione (lo registriamo dagli asciugatori automatici dei bagni dei supermercati)
- Radiazioni Non solo dello spazio ma anche quando arriviamo su Europa c’e’ un fottio (scusate il francesismo) di radiazioni che provengono da Giove
1.protezione della pelle con creme a protezione altissima
3) CONCLUSIONE: ARRIVO SU EUROPA: si esce dall'astronave per visitare il suolo europeo. Si capisce ormai palesemente che Europa e' il satellite e non il “Vecchio mondo”. Incontro con una guida turistica locale. Europa nel futuro e' una rinomata localita' sciistica e famosa per gli sport estremi e la cucina, quali la pesca degli strumpf (o nome piu' carino e azzeccato da coniare) che vengono poi cucinati in famosissimi ristoranti con brodetto di strumpf. Questi si accompagnano con granite. Avevo pensato che i motivi per cui l’umanita’ e’ stata spinta su Europa e’ che in primis si cercava vita nel 2000 (lo puo’ spiegare la guida turistica) e poi che c’e’ tornata utile in seguito perche’ sulla Terra nel 3000 non abbiamo piu’ ghiaccio, o neve e che quindi :
- niente piu’ settimane bianche (ma su Europa si puo’ fare solo sci di fondo perche’ e’ estremamente piatta- info vera-)
niente piu’ granite a livello industriale (e’ chiaro che potremmo farlo a casa con il frigorifero ma in piccola quantita’ e poi volete mettere che gusto il ghiaccio di Europa? Ovviamente ste granite costano un fottio sulla Terra e meno, mooooolto meno se prese direttamente alla fonte....)
niente piu’ esperimenti scientifici che si facevano in antartide o artide per cui serve un clima secco, e per evitare l’estinzione di tutte gli animali che vivono sui ghiacchi li abbiamo portati tutti qui. (questo si potrebbe fare vedere mostrando un documentario dell’artide in cui si vedono piguini e orsi polari spacciandolo per Europa) e per ora non mi viene in mente altro.....
OTTIMO! Tutte queste idee poi le usiamo per la sceneggiatura!

DURATA: 1 ora

BUDGET: 400 euro
In particolare:
2 bauli ikea FLORT..........................................................................................................................14 euro
stampe a colori elle fotografie di Gagarin, Laika, ecc................................................. ....................15
2 canne da pesca da Decathlon Caperlan Telepocket S 300...............................................................8
1 libricino con guida dell'Europa........................................................................................................5
1 torcia a dinamo FRENDO Decathlon............................................................................................24
bevanda gassata 1,5 per 2 al supermercato (stiamo larghi)...............................................................3
2 tubi luminosi, tipo quelli che si usano per l'albero di Natale.........................................................15
20 succhi di frutta yoga tasky......................................................................................................... ..20
20 borracce per ciclisti......................................................................................................................40???
20 cinture di sicurezza......................................................................................................................?????
granite...............................................................................................................................................??????
stampe di 20 biglietti di viaggio.......................................................................................................5
1 pianta “strana”...............................................................................................................................??????
6 cappellini pilota/ comandante/hostess...........................................................................................36
2 ventilatori.......................................................................................................................................40
stampa etichette per creme solari....................................................................................................... 2
1 carrellino porta vivande stile aereo................................................................................................??????
TOTALE..................................................................................................................................... 227euro


SCENEGGIATURA: TEMPI?
1aScena: preparazione dei bagagli 3 minuti i genitori consegnano ai figli i biglietti del viaggio (o qlc del genere)
2aScena: accoglienza dei viaggiatori in astronave 3 minuti o meno (si devono sedere tutti) gli assistenti di volo recuperano i biglietti su cui sono scritti i numeri di posto e fanno sedere i viaggiatori

3° scena Le hostess cominciano “allacciate le cinture perche’ stiamo per iniziare un viaggio nello spazio, quindi per l’assenza di gravita’ per motivi di sicurezza dovete allacciarvi le cinture –2 minuti

4° scena ci metterei la spiegazione del bagno piu’ gheg – 1 minuto

5° Istruzione sul fitness e osteoporosi (o viceversa) – 5 minuti totali

6aScena: spuntino direi decisamente dopo la normale dimostrazione delle hostess che si fa all’inizio di un volo: avvisiamo i gentili viaggiatori che fra qualche minuto distribuiremo i pasti, qualora abbiate il vostro dovra’ essere approvato dalla crew per motivi igenici e di sicurezza....(mi riferisco che non possono mangiare panini perche’ sbriciolano) -- 3 minuti? (mi pare stretto, per spiegazione e distribuzione)

7aScena: riparazione astronave La farei prima o dopo del cibo quando stiamo viaggiando, il comandande dice di allacciare le cinture per una fase di turbolenza dovuta al transito in mezzo alla fascia di asteroidi, e poi dopo poco siccome un sassetto ha fatto danni allo shuttle bisogna mandare qualcuno a riparare, ma il comandante rassicura tutti che sono normali operazioni di manutenzione..

8aScena: dormire nei sacchi a pelo
9aScena: arrivo
10aScena: Guida turistica che spiega (ma solo un pochino) Europa e poi scena della pesca su Europa (che ci sta bene la gheg della pesca degli strumpfvattelappesca

SCENOGRAFIA:
La prima scena si svolge nella sala antistante il “budello”in cui saranno presenti due bauli e una serie di oggetti utili ed inutili per il viaggio interplanetario.
Le scene centrali, fino alla settima, si svolgeranno nel “budello” adibito ad astronave. Alle pareti saranno attaccate immagini dei primi viaggi sulla luna e dei primi astronauti, di Laika e quant'altro. Due grandi schermi ad un estremo della stanza simularanno la cabina di pilotaggio, degli schermi piu' piccoli alle pareti simuleranno gli oblo' e trasmetteranno immagini dello spazio e di Cristiana astronauta che ripara un guasto (sesta Scena). La stanza sara' riempita con due file di sedie numerate con gli stessi numeri dei biglietti ed un corridoio libero centrale in cui passera' di volta in volta il personale di volo. All'estremo opposto della cabina di pilotaggio restera' uno spazio senza sedie, con gli attrezzi ginnici.
L'ottava scena si svolgera' nel passagggio fra il budello e la sala del Museo in cui c'e' un diorama di Europa. Due tubi luminosi indicheranno il percorso fino al suolo di Europa.
L'ultima scena si svolgera' nella sala del Museo in cui e' presente un diorama di Europa. Le luci saranno spente ad eccezione di un'unica fonte luminosa (riflettore, faretto?) che illumina Europa.


COSTUMI:
Il personale di volo sara' vestito in divisa (tailleur) e con un cappellino con il simbolo della compagnia aerea Europe.

MUSICHE:
Durante il viaggio, per l'intrattenimento dei viaggiatori, saranno trasmesse famose canzoni ispirate ai viaggi nello spazio (David Bowie, Finardi, Europe, ecc ecc).

MATERIALI:
4 costumi da hostess(camicetta bianca maniche corte, foulard o cravattino verde, gonna nera, cappellino)
1 costume da stuart (camicia bianca, giacca, pantaloni eleganti, cappellino)
1 costume da pilota (camicia bianca, giacca con stemmi, pantaloni eleganti, cappellino)
1 costume da guida europea
1 fiore o indicatore di guida europea
2 bauli ikea FLORT
attrezzi ginnici (li porta Simone)
fotografie di Gagarin, Laika, ecc.
2 schermi grandi
1 o piu' schermi piccoli
1 computer portatile c’e’ un Vaio bordo’ che utilizziamo per il planetarietto
casse per il computer (qualcuno le ha? Oppure al planetario?)
1 registrazione dei rumori di uno sciaquone (o aspiratore?)
1 video di Cristiana che ripara l'astronave
creme protettive con diverso grado di protezione ce li abbiamo no?
Etichette per creme solari
occhiali da sole ce li abbiamo no?
sciarpe ce li abbiamo no?
cappellini ce li abbiamo no?
guanti ce li abbiamo no?
costumi da bagno come sopra, per evitare che ce li rubino possiamo o controllare i bagagli in qualche punto del viaggio o far lasciare i loro babagli (quelli che hanno preparato) da una parte dove poi li prendiamo noi
asciugamani idem
2 canne da pesca
macchina fotografica col cacchio ce la mettiamo vera, quella finta per bambini costa poco.....
bussola (c’e’ un debole campo magnetico su Europa che varia periodicamente a seconda della sua rotazione attorno a Giove, (wikipedia docet magari dateci un occhiata) e quindi possiamo fa spiegare alla guida che l’orientamento e’ moooooooooooooolto complicato su Europa, magari mettiamo dei segna percorsi sulla ricostruzione di Europa con dei fili di lana colorati, perche’ senno’ si perdono....
1 libricino con guida dell'Europa..............................................................................................5
1 torcia a dinamo (brava Fra) MA quando e come gli possiamo direi che ci serve questa perche’ non possiamo contare sulle batterie che durano molto poco- tra l’altro la possiamo ricaricare su Europa la dinamo col suo campo variabile? Oddio mica lo so se ho detto una corbelleria fisica, come funazionano le torce a dinamo?
burro di cacao ce lo abbiamo direi
bagnoschiuma idem come sopra
2 bottiglie di bevanda gassata
20 sedie (planetario)
1 osso di pollo decalcificato ce li abbiamo no?
1 osso di pollo non decalcificato ce li abbiamo no?
1 seeker (planetario)
2 tubi luminosi, tipo quelli che si usano per l'albero di Natale guardate qui, piu' o meno la spesa dovrebbe essere di 10-12 euri, ma dobbiamo misurare quanto ce ne serve http://www.twenga.it/dir-Audio-Video,Luci-e-Effetti,Tubo-luminoso
1 faretto, o cmq sorgente luminosa (ci sono i fari della sala di Giove, ce ne sono tanti e sono regolabili in direzione (quest’ultima cosa la immagino, bisogna verificare)
granite
(nei calici da champagne di plastica ? ;-) (caspita e’ una granita che costa assai!!! ) diciamo 5 euro per 7 calici di plastica montabili? Mi sa che e’ troppo per il nostro budget
20 succhi di frutta yoga tasky
20 borracce per ciclisti
io direi che va bene anche la bottiglietta da mezzo litro della levissima per esempio, quella per cui devi fare pressione (ma tanta) per poter bere, si chiama bottiglia squeezable, in particolare “levissima sportissima” costa intorno all’euro
mp3 delle musiche quando le mettiamo? All’ingresso, e all’uscita?
1 sacco a pelo
radio con casse
cuffiette per ascoltare musica
racchettoni
maschera
boccaio
pinne
biglietti viaggio
1 pianta “strana”, cioe' mezza collassata? Ora penso a quale potrebbe andar bene
2 ventilatori
1 carrellino porta vivande

Il laboratorio puo' essere svolto con 20 (forse anche di piu') persone. Alla fine di ogni spettacolo, della durata di un'ora, e' necessaria mezz'ora per riordinare e riorganizzare l'ambiente e poi puo' essere ripetuto. La spesa per la ripetizione e' di........

giuliecologa

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.10
Località : Roma

Visualizza il profilo http://www.lecologo.org

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Simone Pirrotta il Gio Apr 29, 2010 11:55 am

Ciao!
Forse per gli attrezzi ginnici ho un po' esagerato a dire che li porto tutti io... (intendevo 2-3 per il bagaglio)... se invece vogliamo che un po' tutti partecipino alla "lezione di fitness" per aumentare il coinvolgimento potremmo comprare una ventina di attrezzini semplici (anche se poi non so che ci faremo..) tipo:
http://www.decathlon.it/IT/accessori-per-mano-9497601/ (handgrip 3 euro x 20 = 60 euro)

o attrezzi analoghi da pochi euro (decidiamo se tutti diversi tra loro o uguali)

Importante sarà trovare le cinture per le sedie... appena posso mi metto a tartufare nel web!

A dopo

S.

Simone Pirrotta

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 06.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  cristiana il Gio Apr 29, 2010 3:01 pm

Ciao,
ho letto gli ultimi post e vi ho mandato tramite mail il file riassuntivo con alcune osservazioni.
Riguardo il dubbio "sta diventando un'animazione" sono d'accordo con Simone... e poi credo che per come abbiamo impostato il laboratorio alla fine il pubblico sia comunque molto coinvolto.
Ora mi dedico a creare il simbolo della nostra AirEurope.
A dopo,
Cristiana

cristiana

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Stefania il Gio Apr 29, 2010 3:50 pm

Scusate se ritorno sullo stesso punto ma....
abbiamo abbandonato l'idea di istruirli un po' sulla relativita'?
Il punto e' che se non torniamo a terra (e pure qui ci sono una serie di imprecisioni) non possiamo dire che sapppiamo che l'orologio di terra va piu' veloce del nostro orologio....Perche' potrebbero pensare che ci sia una speci di fuso, qualcosa legato alla distanza dalla terra....
Ora non vorrei fare ai non addetti una lezione di relativita' ma in proatica il fatto che vada piu' piano il nostro orologio e' perche' noi acceleriamo rispetto alla terra...come se metteste due orologi uno i fondo al mare uno sull'everest, quello sull'everest va piu' piano perche' ha una accelerazione (di gravita') diversa...anche se impercettibilmente diversa, ma ce l'ha...(spero di non aver detto castronerie...) Suspect
Quindi non dipende dalla velocita' ma dall'accelerazione, una volta raggiunta la velocita' di crociera l'effetto di rallentamento del tempo termina (il principio di relativita' di Galileo....no Question
Chiedo ai signori fisici se hanno una ideuzza per tramettere un pochino di relativita' ai turisti....che ne so, tipo
viaggio spaziale come elisir di lunga vita?
In fondo stiamo nel 3000 ...


Per l'ombrello della guida turistica io dicevo fiore grande sorridente perche' ce l'ho a casa hihiihi flower

Stefania

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  cristiana il Gio Apr 29, 2010 4:20 pm

Secondo me possiamo inserire comunque il discorso sulla relatività anche se poi il viaggio si conclude con l'arrivo su Europa.
Potremmo trovare un pretesto per cui noi della navicella dobbiamo metterci in contatto con la terra ma sbagliamo l'orario dell'appuntamento per colpa della relatività Idea !
Ps E per la guida, fiore flower sia! Very Happy (Stefania allora nella lista dovevi aggiungere..."ce l'abbiamo no!" Very Happy

cristiana

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Incontro domenica?

Messaggio  cristiana il Sab Mag 01, 2010 3:05 pm

Ciao a tutti!
Che ne dite di vederci domani per definire meglio la sceneggiatura, strutturare i dialoghi, rivedere il budget etc... insomma cercare di chiudere il tutto?
Cristiana

cristiana

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO NUMERO 1

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum